LA SOLITA ITALIETTA

Doveva essere un’Italia sperimentale. E non lo è stata.

Vedere Buffon in porta e Bonucci in difesa ha sancito, ancora una volta, l’incapacità del sistema calcio italiano di volersi rigenerare.

Il risultato, ieri sera, non contava (così come non conterà con l’Inghilterra). Invece il modesto Di Biagio ha giocato per provare a tenersi la poltrona. Risultato?

L’Argentina ci ha battuti con una squadra “a mezzo servizio”.
Jorginho a pestarsi i piedi con Verratti e Insigne che, servito poco e male, ha faticato le sette camicie, arrivando scarico sotto porta.
La solita italietta.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.