LA SITUAZIONE È GRAVE MA NON È SERIA

Non c’è da fare tragedie. Mai.

In fondo è pallone, non è l’aria che si respira.

Magari fossimo così presi (non solo noi napoletani, evidentemente ndr) per quello che sta succedendo col povero mare, soffocato da plastiche di ogni tipo.
Tornando alle cose del pallone credo che Ancelotti, l’altra sera, non sia stato capace di prendere le giuste contromisure ad un’ottima ma non irresistibile Atalanta (giusto come con l’Arsenal ndr) e la frittata è stata servita.

In più, nelle azioni dei due gol ci sono due chiari errori di Koulibaly.
Per entrambi (Ancelotti e Koulibaly) non è reato di “lesa maestà” evidenziare i loro errori. Capita. A tutti.
Per il resto il secondo posto va difeso con le unghie e con i denti.
E per favore, ultima cosa, evitiamo questi paragoni tra le varie gestioni tecniche. Sono inopportuni e irrispettosi (per chi siede adesso sulla panchina azzurra e per chi lo ha fatto in passato).

E la si smetta di strumentalizzare qualsiasi cosa. Anche così alimentiamo le sciocche lotte fratricide (verbali, of course) tra napoletani.
Siamo tutti tifosi del Napoli e (per chi lo è davvero) AL DI LÀ DEL RISULTATO.
E a chi si scandalizza per le critiche a De Laurentiis ricordo di documentarsi su ciò che si è dovuto sorbire (ingiustamente, ovviamente) il povero Ferlaino durante la sua gestione. Come al solito (e la politica insegna) abbiamo la memoria corta.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

p.s. Nella foto Ennio Flaiano al quale è attribuita la frase “La situazione politica in Italia è grave ma non è seria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.