È NATA UNA STELLA?

Al di là della sgambettata con lo Zurigo. Al di là degli spalti sempre più vuoti e spettrali. Al di là di un incontro che, per i primi venti minuti circa, assiste allo spettacolo surreale del solo tifo ospite a farsi sentire. Al di là di tutto la serata si illumina della luce di un ragazzino che, quando ha l’opportunità di entrare in campo dall’inizio non delude. Ma stasera eccelle. Adam Ounas da Chambray-lès-Tours, il giocatore franco-algerino che solitamente scalda la panchina per poi giocare piccoli spezzoni di partita, qua e là, è l’unica vera nota di rilievo in una serata nella quale il Napoli fa, per lunghi tratti del match, accademia, pur con una compagine elvetica volenterosa e propositiva ma troppo è il divario tecnico coi partenopei per poter anche lontanamente mettere il discorso qualificazione nel minimo dubbio.

Minuto 43. Ounas, appena dentro l’area di rigore avversaria, si accentra leggermente e lascia partire un morbidissimo assist, scucchiaiando per l’accorrente Verdi che insacca la palla dell’uno a zero alla sinistra del portiere avversario.

Minuto 75. Mertens serve in corsa Ounas che taglia dalla destra ed eludendo la marcatura avversario lascia partire un fendente ad incrociare che trafigge l’estremo difensore svizzero piazzando la sfera tra quest’ultimo e il primo palo.

Il giusto coronamento di una serata tutta targata Ounas.

E chissà che questa sera i pochi intimi del San Paolo non abbiano assistito alla nascita di una stella. Chissà…

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.