E’ ASCIUT PAZZ O PADRONE (IL PADRONE È IMPAZZITO)

Il titolo potrebbe apparire alquanto folkloristico ma riassume il pensiero concreto e razionale del tifoso medio con un minimo d’intelletto.

L’arrivo a sorpresa di Ancellotti a Napoli sta suscitando un entusiasmo a dir poco smisurato. Quasi come quello di Maradona, qualche decennio fa’.

C’e’ un fermento generale da parte di tutto il panorama calcistico (e non) che faccio fatica a comprendere.

Titoloni, congratulazioni, benvenuti si specano in ogni dove.

Ma siamo veramente sicuri che il nostro caro Aurelio De Laurentiis non ne abbia combinata un’altra delle sue?

Ma veramente si puo’ credere che l’arrivo di Ancellotti sia legato ad un progetto vincente che costerebbe al Napoli un investimento di almeno 150 milioni?

Il dubbio mi sorge spontaneo. Soprattutto in virtu’ del fatto che quest’anno, con molto meno, si poteva intervenire sul mercato di gennaio per provare a vincere uno scudetto che, mai come stavolta, e’ stato vicinissimo al Napoli.

E allora?

Cosa sarebbe cambiato da 5 mesi a questa parte?

Da dove e’ spuntata questa insana ed anomala generosita’ del patron azzurro?

Io non credo (anzi sono certo) che Sarri non avrebbe mai abbandonato Napoli e i napoletani se avesse avuto la garanzia di un minimo investimento per rinforzare la rosa e renderla piu’ competitiva. Due o tre acquisti mirati e di spessore.

Senza cessioni importanti.

Un investimento di 60/70 milioni, piu’ un ritocco del misero ed assurdo ingaggio che percepiva Maurizio Sarri (circa 1,4 milioni a stagione) e lo stesso sarebbe rimasto volentieri.

Ora, al di la’ del fatto che il Napoli abbia battuto tutti i record possibili, e’ innegabile che con Sarri la squadra azzurra abbia espresso il miglior calcio mai visto in Italia. Col risultato di riuscire a farci appassionare ancor di piu’ a questo sport. E senza contare l’essere riuscito a contendere fino alla fine il titolo ad una Juventus nettamente piu’ attrezzata.

E allora?

Veramente si puo’ pensare che il mitico, blasonato e tanto decantato Ancelotti avrebbe fatto meglio con questa squadra? La risposta e’ certamente una ed una sola: no.

Non dimentichiamo che il caro Carletto ha vinto solo in grandi club, infarciti di campioni. E francamente a Napoli non ne vedo moltissimi. Ci sono sicuramente ottimi giocatori, ma non campioni. Quelli di cui ha assolutamente bisogno Ancelotti per vincere.

Per cui, caro presidente, ora che hai acquistato la “Ferrari” comincia a preparare i soldi per la “benzina”, altrimenti la tieni ferma in garage. Speriamo bene…vuoi vedere che veramente e’ “uscito pazzo”?!

Sergio D’Angelo

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.