CHE SQUADRONE

Gli stessi uomini dei primi quarantacinque minuti hanno ribaltato completamente il risultato.
Questo è il segno di questo Napoli.
Forza, caparbietà, determinazione, consapevolezza e grandi, grandissimi numeri.
L’undici di Sarri ha sgretolato una Lazio che, nella prima frazione di gioco aveva disputato, alla pari dei partenopei, una bella partita.
È bastato premere l’accelleratore quel tanto che basta per sciogliere le certezze biancocelesti come neve al sole.
Un uno due micidiale, nel giro di centoventi secondi, Koulibaly – Callejòn metteva al tappeto la squadra di Inzaghi. Poi la perla di Mertens, a confermare la classe degli interpreti dello spartito sarriano.
Il penalty “brasileiro” di Jorginho completava il poker azzurro.
Spettacolo puro.
Questa squadra è una macchina da guerra.
Numeri impressionanti.
Segna ininterrottamente in ogni partita (amichevoli incluse) dal mese di febbraio.
I “non colorati” sono avvisati.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.