Tango

Struggente come un tango argentino, la confluenza delle tante storie che nelle ultime ore, tra il serio e il faceto, continuano a delineare questa “consapevole inconsapevolezza” di farsi gratuitamente del male, tra partenze strampalate e dichiarazioni maldestre.

E intanto alla figlia del più grande di tutti non è dato di entrare nello stadio intitolato a suo papà.

Sipario.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.