SOLO LA MAGLIA

Mi diceva un carissimo amico, l’altro giorno, “Mi stavo riavvicinando al calcio. Uno sport bellissimo. Ma gli interessi economici lo hanno rovinato”.

Potrei dargli torto? Non credo.

Quest’anno saremo noi quelli a restare (relativamente, eh) col cerino in mano. Lo scudetto è andato a farsi friggere.

Ho sperato fino all’ultimo che il sogno, quest’anno, si potesse finalmente avverare. I fatti dicono altro. Ben altro.

I fatti dicono che la volontà di cambiare non c’è.

Se non andiamo ai Mondiali il motivo è anche questo.

I media cominciano ad “azzuppare il biscotto” sulle possibili partenze di allenatore e giocatori. Un rompete le righe pressoché totale che andrebbe (se fosse confermato) a resettare le possibilità di fare l’ulteriore salto di qualità che il momento e la squadra richiederebbero.

Nomi, cifre, clausole, formule…

La verità è che, come ha scritto qualcuno in un commento sulla pagina Facebook di questo sito, ciò che conta è una ed una sola cosa: la maglia. Non importa, alla fine, chi la indossa, chi l’ha indossata e chi la indosserà. Ciò che conta veramente sono quei colori. Il resto, francamente, è relativo.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.