MERCATO MERCATO MERCATO

Dopo una giornata che si e’ prestata a mille interpretazioni, scaturite  dalle dichiarazioni del dott. De Nicola sulle sue condizioni (“non e’ ancora pronto”), oggi sembra essere arrivata la fatidica “fumata bianca” su Leonardo Pavoletti al Napoli.
Scenari.
Considerando i tempi di inserimento medi di un calciatore negli schemi di Maurizio Sarri (e non dimenticando il fatto che, al momento, il bomber genoano e’ indisponibile per i postumi di un infortunio al ginocchio sinistro – distorsione con interessamento del legamento collaterale), dovremmo vedere all’opera il calciatore livornese agli inizi di febbraio.
Punto sul mercato azzurro.
Il nodo piu’ difficile da sciogliere e’ il contratto in scadenza di Faouzi Ghoulam.
L’algerino, impegnato tra circa due settimane nella Coppa d’Africa 2017 in Gabon (curiosita’: Faouzi si ritrovera’ di fronte il suo compagno di squadra – a Napoli; il senegalese Kalidou Koulibaly), e’ nel taccuino di squadre davvero di primo rango. In primis il Bayern di Carletto Ancelotti (suo grande ammiratore, a quanto dicono), poi a seguire PSG e (udite udite) Real Madrid.
Insomma, una bella gatta da pelare per Cristiano Giuntoli se il giocatore ed il suo entourage dovessero mettersi di traverso per il rinnovo contrattuale.
Poi ancora lui. Manolo Gabbiadini.
Per l’attaccante di Calcinate le pretendenti restano il Wolfsburg e gli inglesi del Southampton. Siamo ben lontani dalle cifre circolate esattamente un anno fa’ proposte dai tedeschi (28 mln di euro ndr). Ora ci si muove su cifre che si aggirano sui 16/18 mln. Probabilmente si chiudera’ a venti.
Altri nomi in uscita sono quelli di El Kaddouri, al quale sembrano interessati, oltre a Sassuolo e Bologna, anche i sorprendenti transalpini del Nizza (altra curiosita’: Mino Raiola e’ il suo procuratore ed a Nizza c’e’ Super-Mario Balotelli che lo aspetterebbe).
A completare la rosa dei papabili uscenti ci sarebbero la “meteora” Tonelli ed Emanuele Giaccherini. Entrambi nel mirino del Torino (per il giocatore di Bibbione anche il Bologna sarebbe interessato a lui – amarcord ndr).
Conclusioni.
Nonostante tutti questi potenziali “valzer” tra chi viene e chi va’ si continua a tacere del ruolo che ultimamente lascia piu’ perplessi.
Il portiere.
La posizione di Pepe Reina appare inattaccabile.
Nonostante le sei reti incassate nelle ultime due uscite della compagine partenopea (per tacere delle precedenti “defaillances” ndr) il nerboruto estremo difensore madrileno sembra non dover temere alcuna concorrenza per almeno altri sei mesi.
E’ pur vero che il calciomercato riserva sorprese ad ogni angolo, ogni giorno e la data del 31 gennaio 2017 sembra davvero distare anni luce da adesso.
Quindi…chi vivra’ vedra’.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.