Raspadori & cocomeri

Il Napoli continua imperterrito a correre dietro Raspadori mentre l’amministratore delegato del Sassuolo Carnevali continua a dire, sostanzialmente, che non è detto il suo tesserato vada necessariamente via in direzione squadra partenopea.

Siamo a Ferragosto, ormai, ed in procinto di guardarci finalmente il nostro Napoli giocare a Verona la prima di campionato e ancora stiamo a parlare dell’affare Raspadori.

Finalmente sembra che il mercato, dopo circa due mesi di stanca, abbia ripreso a macinare trattative concrete.

Anzi.

Il Cholito Simeone è ormai azzurro. Si attende soltanto l’annuncio ufficiale. Sarà un’ottima alternativa a Víctor Osimhen quando non addirittura un interessante suo partner d’attacco.

Tanguy Ndombele, centrocampista del Tottenham che dovrebbe sostituire Fabián Ruíz (sempre più vicino al PSG), sembra essere ad un passo. Idem dicasi per il costaricense Keylor Navas dal Paris Saint Germain.

Insomma, pur se con un certo “comodo” nei tempi, pare che la squadra partenopea inizi ad assumere una fisionomia ben precisa in vista della nuova stagione. E pazienza se Spalletti, nella conferenza stampa pre-esordio in campionato, cerca di mettere le mani avanti parlando sostanzialmente di stagione interlocutoria (questa ndr) pur con l’impegno a mettercela tutta. Tanto, poi, al primo singhiozzo i processi sommari si sprecheranno e gli isterismi la faranno da padrone.

Godiamoci il cocomero.

Buon Ferragosto!

Giulio Ceraldi

Un pensiero riguardo “Raspadori & cocomeri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.