​DEMOLITION MAN

Dopo l’infortunio di Milik, ad inizio stagione, il piccolo belga è stato investito da un’enorme responsabilità: sostituire un bomber nel pieno del suo miglior momento e per giunta in un ruolo non suo. 
Un silente  scetticismo trapelava tra i tifosi e non soltanto tra questi. 

Anche io, a dire il vero, avevo più di un dubbio sulle reali possibilità di sostituire una prima punta di peso con un “piccoletto” dalle caratteristiche completamente diverse. Avevamo tutti torto marcio. 

I numeri non mentono mai e sono tutti dalla parte di Dries Mertens. 

Trenta gol in stagione, di cui 24 in campionato, gli stessi di Higuaìn ma con una media realizzativa più alta (1 gol ogni 120 minuti per il belga contro 1 gol ogni 130 minuti dell’argentino). 

Sarri ha smentito tutti dimostrando che anche stavolta aveva ragione lui. 

È il tecnico di Figline Valdarno il valore aggiunto di questo Napoli. 

C’e’ poco da fare. 

Dopo l’addio di Higuaìn e l’infortunio di Milik, si è rimboccato le maniche ed ha ridisegnato un nuovo assetto vincente. Senza fare drammi o piagnistei. 

Fuoriclasse assoluto. 

Ora, a 3 giornate dalla fine, siamo lì, ad un punto dalla Roma e otto dalla Juventus, e fare un bilancio non è affatto semplice. 

Ogni cosa nella vita và vista e ponderata sotto diversi punti di vista. 

Il 2°/3° posto di quest’anno andrà visto in ottica futura. 

Il Napoli ha dei giovani di sicuro avvenire e con l’innesto di qualche fuoriclasse si può fare il grande salto. 

La forbice con la Juventus è evidente anche perche’, è inutile negarlo, c’e’ ancora puzza di Calciopoli nelle stanze dei bottoni della FIGC.  Stà di fatto che il Napoli gioca bene e diverte e anche se quest’anno è stato infruttuoso a livello di titoli, sicuramente ci ha regalato tante emozioni e tante soddisfazioni. 

Domenica prossima sarà decisivo, per le sorti del Napoli, il doppio incrocio con le torinesi. 

Questo turno ci dirà molto sulla prossima partecipazione alla Champions. 

Certo, tifare Juventus fà male…anche per una sola partita. 

È qualcosa di anomalo, di anormale. 

Uno strano scherzo del destino che però potrebbe essere fondamentale per la prossima stagione del Napoli. 

Ma comunque vada…Forza Napoli. Sempre. 

Ci siamo divertiti nel vedervi giocare. 

Grazie ragazzi e grazie Sarri.
Sergio D’Angelo
#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.