​FUTURO PROSSIMO

Centottanta minuti alla fine del campionato.
È stata una stagione entusiasmante, comunque vada, dopo il triplice fischio finale di Marassi.

Il Napoli “rischia” di abbattere il suo record di punti in un torneo a venti squadre.

Il suo tiki-taka verticale ha stregato gli addetti ai lavori sparsi per il globo.

Un match, una clip, un tweet e il fenomeno partenopeo fà il giro del mondo in un battito d’ali.
Il futuro.
Del doman non v’è certezza. È risaputo.

Ciononostante i primi vagiti del Napoli che verrà incominciano a farsi largo tra le pieghe dei vessilli azzurri, pronti ad essere sistemati con cura nel cassetto per circa due mesi.

C’è la volontà di continuare a coltivare il sogno scudetto tutti insieme (o quasi).

Tranne qualche tenue ritocco questa squadra funziona alla perfezione. Sarebbe un vero peccato apportare modifiche strutturali ad una costruzione già bella, funzionale e robusta quale è il Napoli di oggi.

Fosse per me andrei in vacanza e mi ripresenterei a Dimaro con gli stessi uomini lasciati prima di partire.

Questo Napoli, ad una analisi più approfondita, è un meccanismo di rara precisione e di bellezza unica.

Metterci le mani adesso sarebbe qualcosa di molto vicino ad un atto sacrilego.

Squadra che incanta non si tocca.

Giulio Ceraldi

#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.