​PADRONI DEL NOSTRO DESTINO

Alla luce dei risultati della 34^ giornata, che ha visto il crollo di una Roma ormai allo sbando e la consacrazione di un Napoli sempre più maturo, bello e pragmatico, e’ più che doveroso credere ad un fondamentale secondo posto che andrebbe a coronare una stagione da record. 
Le quattro gare ancora da disputare sono sicuramente a favore del Napoli che, salvo cali di tensione, potrebbero portare 12 punti. 

Al contrario, la Roma, difficilmente fara’ bottino pieno, considerando che dovrà affrontare Milan e Juventus. 

Già domenica prossima potrebbe esserci il meritato e sospirato sorpasso visto che a Napoli arriverà un Cagliari senza pretese, mentre la Roma farà visita ad un Milan agguerrito in piena corsa per un posto in Europa League. 

Al di là della vittoria strameritata di ieri, dove il Napoli ha creato almeno una decina di occasioni da gol, rischiando il minimo,  è doveroso e opportuno evidenziare la straordinaria prestazione del nuovo “acquisto” del Napoli, un vero fenomeno che corre, dribbla, fà assist e si sacrifica per la squadra. Peccato per quel geniale tacco parato da Handanovic che gli ha negato la gioia del gol. 

Sarà una coincidenza ma ieri in campo si è assistito ad una vera e propria metamorfosi. 

Il contratto da 5 mln a stagione appena firmato (il più esoso per la società)  ci ha regalato un nuovo Lorenzo. Un Lorenzo il “Magnifico”  che si e’ sentito investito dalla società di tanta responsabilità, il fulcro cardine di un nuovo ciclo da cui ripartire. 

Ora il prossimo passo “fondamentale” e’ il rinnovo anche di Mertens che è stato invocato a gran voce dai tutti i suoi compagni…in primis da Insigne il quale ha “ingenuamente” affermato “La società sà benissimo come convincerlo”. Appare chiaro che è tutta una questione di soldi, quei soldi che, ahimè, sono fondamentali per fare il fatidico salto di qualità. 

Ed è qui che entra in gioco la fondamentale importanza del secondo posto che garantirebbe alle casse del Napoli circa  50 mln “cash”, pronti per essere investiti. 

Ecco, forse ADL, che come ben sappiamo pensa prima al bilancio, stà aspettando proprio quei soldi per poter offrire a Mertens un rinnovo degno del suo valore di mercato, una proposta a cui il belga difficilmente potrebbe dire di no (3 anni a 4/5 mln a stagione). 

Forza Napoli. Ci sono quattro finali da giocare, quattro finali per costruire un Napoli bello e vincente per la prossima stagione, che ci possa regalare le stesse emozioni che abbiamo vissuto quest’anno, magari con qualche titolino…piccolo…piccolo…da sgraffignare da qualche parte.
Sergio D’Angelo
#ForzaNapoliSempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.